Nutrizione

Le diete dominanti nel 2019

diete dominanti del 2019



Le diete dominanti nel 2019

Ogni hanno una nuova dieta, ma quali saranno le diete dominanti del 2019?

Le diete dominanti del 2019, secondo alcuni esperti, saranno sicuramente diete diete classiche o rivisitazioni di vecchie diete, ma come sempre il futuro ci presenterà nuove proposte.

Negli Stati Uniti è stato fatto uno studio su 41 tipi di diete e la prima è risultata la Dieta Mediterranea.

 




La dieta Mediterranea

La Dieta Mediterranea, patrimonio orale e immateriale dell’Umanità dal 2010, ha avuto secondo la ricerca statunitense il punteggio più alto.

La Dieta Mediterranea può offrire una serie di benefici per la salute, tra cui la perdita di peso, la salute del cuore e del cervello, la prevenzione ai tumori, la prevenzione e il controllo del diabete.

Il suo segreto è lo stile di vita attivo che controlla anche l’eccesso di peso.

La Dieta Mediterranea ha un contenuto molto basso di carne rossa, zuccheri e grassi saturi  è ricca in frutta, verdura, frutta secca, pesce, olio d’oliva extravergine, frutta secca e altri alimenti salutari.

Bisogna anche sapere che non esiste una vera “Dieta Mediterranea” perché la popolazione greca mangia in modo diverso dagli italiani, i quali mangiano in modo diverso dagli spagnoli e, la cucina francese, pur usando gli stessi ingredienti è diversa dalle altre tre.

La Harvard School of Public Health, Oldways, ha sviluppato quindi la piramide alimentare della Dieta Mediterranea che offre linee guida su come riempire il piatto e bere un bicchiere di vino.

La Dieta Mediterranea è quindi la prima delle diete dominanti del 2019

  1. La miglior dieta per il diabete
  2. La miglior dieta per il cuore
  3. La miglior dieta con contenuti vegetali
  4. La dieta più facile da seguire
  5. E’ al 17° posto come dieta dimagrante
  6. E’ al 30 posto come dieta dimagrante veloce

 

Quali sono le altre diete dominanti del 2019?

Tra le diete dominati del 2109 troviamo al secondo posto la dieta DASH, indicata da National Heart, Lung, and Blood Institute .

La DASH è molto simile alla Dieta Mediterranea è a base di frutta, verdura, cereali integrali, proteine ​​magre e latticini a basso contenuto di grassi, alimenti che abbassano la pressione sanguigna per il loro contenuto di potassio, calcio, proteine ​​e fibre.

Al terzo posto troviamo la The Flexitarian Diet una dieta che, come dice il nome, è un connubio tra il flessibile ed il vegetariano.

Una dieta che consiglia un regime vegetariano, ma che da anche la possibilità di mangiare un hamburger o una bistecca quando se ne sente il bisogno o quando si è in compagnia di amici.

Tra le diete più conosciute in Italia troviamo al

4° posto la Weight Watchers diet, la prima per il dimagrimento.

11° posto la Dieta Vegetariana,

20° posto la Dieta Vegana,

23° posto la Dieta dell’Indice Glicemico in parità con la Dieta a Zona

27° posto la Dieta Macrobiotica

33° posto la Paleo Diet

37° posto la Dieta Atkins

38° posto la Keto Diet

41° posto la Dieta Dukan




Quali sono i parametri usati per valutare le diete dominanti del 2019 ?

  1. Rischi per la salute.  Compresi malnutrizione, problemi specifici di nutrienti, perdita di peso eccessivamente rapida, controindicazioni per determinate popolazioni o condizioni esistenti, ecc.
  2. Diabete. Efficacia per prevenire il diabete o come dieta di mantenimento per i diabetici
  3. Cuore.  Efficacia per la prevenzione delle malattie cardiovascolari e come regime di riduzione del rischio per i pazienti di cuore
  4. Perdita di peso a breve termine. Probabilità di perdere peso significativo durante i primi 12 mesi, sulla base delle prove disponibili 
  5. Perdita di peso a lungo termine. Probabilità di mantenere una significativa perdita di peso per due anni o più, sulla base delle evidenze disponibili
  6. Facilità di conformità.  Basato su aggiustamento iniziale, sazietà (una sensazione di pienezza in modo da smettere di mangiare), gusto, requisiti speciali
  7. Completezza nutrizionale  Basato quindi sulla conformità con le Linee guida dietetiche per gli americani del governo federale del 2015

Lo studio conferma inoltre che, le diete ad esclusione, sono il peggior tipo di alimentazione.

 



Letture e prodotti per approfondire l’argomento

 

La Dieta Mediterranea

La Dieta MediterraneaLa Dieta Mediterranea
Come mangiare bene e stare bene
Ancel Keys, Margaret KeysCompralo su il Giardino dei Libri

 

Un fondamentale documento storico per scoprire le origini della dieta da tutti legata ormai alla longevità, con le ricette e i frutti degli studi di uno tra i primi e più noti nutrizionisti al mondo.

 

 

La Dieta Mediterranea

La Dieta Mediterranea
€ 12,00

Una corretta alimentazione porta di conseguenza alla salute, e la dieta mediterranea è la strada più indicata per vivere bene e a lungo.

Ma quali sono quindi i piatti da scegliere?

Come valutare se ci stiamo nutrendo nel modo corretto o se ci stiamo facendo del male?

E come, ad esempio, vivere stando sempre a dieta senza accorgersene?

La dieta DASH 

 

Il metodo Dash (Dietary Approaches to Stop Hypertension) è un programma di dieta consigliato per quelle persone che di conseguenza vogliono controllare o abbassare l’alta pressione sanguigna.

L’attenzione principale del programma di dieta Dash quindi è rivolta alla riduzione del consumo di sodio, ma allo stesso tempo viene data molta importanza all’aumento del consumo di alimenti ricchi di calcio, magnesio e potassio, nutrienti noti per il loro apporto alla riduzione della pressione sanguigna.

 

@DrTraverso  titolare del  Copyright 2019

Disclaimer

 

Fonte

US News

 

Fonte Recensioni e descrizioni

Amazon – Giardino dei Libri – Macrolibrarsi