Nutrizione

Che cos’è il miele di Manuka?

Miele di Manuka



Che cos’è il miele dell’arbusto di Manuka

Le incredibili proprietà del miele Manuka

 

Il miele di Manuka deriva dall’albero Leptospermum scoparium, appartenente alla famiglia delle Myrtaceae.

Questo albero,che non supera i 4 metri, cresce in Nuova Zelanda e nella regione orientale dell’Australia.

L’arbusto Manuka produce un miele uniflorale di colore scuro a cui sono state riscontrate molte attività farmacologiche naturali.

Il miele è stato usato in medicina per secoli grazie alla sua intrinseca capacità di guarigione delle ferite, ma negli ultimi anni ha avuto un declino a causa dell’introduzione della penicillina.




Un rimedio a ferite ed ulcere 

Negli ultimi anni però i batteri sono diventati più resistenti agli antibiotici e grazie ai numerosi studi scientifici, il miele di Manuka, è stato accreditato come efficace trattamento delle ferite. 

Questo miele ha potenti proprietà antibatteriche, un’alta osmolarità ed inoltre l’alto contenuto di zucchero inibisce la crescita microbica.

Questo prodotto delle api ha un pH relativamente basso (3,2 – 4,5) che oltre ad inibire la crescita microbica, stimola di fatto l’azione battericida dei macrofagi.

Nelle ferite croniche riduce l’attività della proteasi e quindi aumenta l’attività dei fibroblasti ed aumenta l’ossigenazione.

Quando viene collocato su di una ferita rilascia lentamente perossido di idrogeno (acqua ossigenta) 

Il perossido di idrogeno così rilasciato è in concentrazione sufficiente per essere antibatterico, ed essendo abbastanza diluito, non è tossico quindi promuove la proliferazione dei fibroblasti e l’angiogenesi

Questa melata possiede inoltre anche attività antibatterica non perossidica questo viene chiamato il Manuka Factor Unico (UMF) per la presenza di metilgliossale.

La sua attività rigeneratrice è stata studiata anche in caso di ulcera gastrica 

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha approvato le bende infuse con miele di Manuka. 

Molti sono i batteri sensibili a questo miele, tra cui lo Staphylococcus aureuse lo streptococco.

Questo prodotto naturale sembra anche essere efficace contro il Clostridium difficile, un organismo difficile da trattare sopratutto nelle strutture sanitarie dove è molto spesso diffuso. 

 



 

Letture e prodotti per approfondire l’argomento

Il Miele di Manuka

Il Miele di Manuka
E le sue straordinarie proprietà curative naturali

Voto medio su 9 recensioni: Buono

€ 12,90

La storia dell’arbusto del Manuka e del miele che ne deriva

Le proprietà antibiotiche di questo prezioso alimento e del principio attivo che lo distingue dagli altri mieli: il metilgliossale, che è contenuto in grandi quantità solo nel miele Manuka

I dati scientifici del suo uso terapeutico e i vantaggi per la nostra salute

 

Miele crudo di Manuka – Mg  550

Miele di Manuka - Mg 550 500 GrammiMiele di Manuka – Mg 550 500 Grammi
100% miele di manuka biologico della Nuova Zelanda   Compralo su il Giardino dei Libri

Il miele crudo di Manuka organico 100% è prodotto dai fiori degli alberi nativi di Manuka che fioriscono sulle Alpi e sulla Costa della Nuova Zelanda.

E’ inoltre riconosciuta una naturale attività antibatterica dovuta in particolare ad un principio attivo denominato Metilgliossale (MG).

 

UMF 20 (MGO 829) – La classificazione UMF misura i livelli di 4 diversi marcatori in Manuka inclusi NPA, MGO e Leptosperin ed è difatti l’unico vero test del miele REAL Manuka –

MIELE CRUDO DI MANUKA  – Non pastorizzato è quindi minimamente lavorato ed assicura che il miele  che ti viene consegnato è proprio come la natura produce – crudo e intatto



@DrTraverso   titolare del  Copyright 2018

Disclaimer

 

Fonte

NCBI

NCBI

NCBI

NCBI

Manuka (UMF)

 

Fonte Recensioni e descrizioni

Amazon – Giardino dei Libri – Macrolibrarsi