Nutrizione

“Piadapizza”, la pizza senza lievito

la pizza senza lievito



 

L’incrocio tra la piadina e la pizza “Piadapizza”

“Piadapizza”, la pizza senza lievito

 

“Piadapizza”, la pizza senza lievito ottima per le persone intolleranti al lievito.

La base e la classica “piadina romagnola” detta anche “piada”  è un alternativa alla pizza casalinga, non contiene il lievito, che ad alcune, persone può creare problemi intestinali.

Ingredienti “piadina romagnola”: farina, acqua, strutto o olio d’oliva extra vergine, un alternativa che però non appartiene alla ricetta originale.

 

Dosi

Farina 00   500 g,

Strutto 60 g o olio extra vergine d’oliva 40 g

acqua 150 ml

bicarbonato 1/2 cucchiaino

Preparazione

Impastare gli ingredienti sino a formare una pasta morbida.

Lasciarla riposare la pasta per circa 30 minuti in un sacchetto di plastica.

La pasta così ottenuta deve essere stesa sino a formare uno strato sottile rotondo o rettangolare.

Cucinarla sopra una pietra ollare o in padella anti aderente.

Quando la cucinate dovete continuare a farla girare su se stessa ed da entrambi i lati

In commercio si possono trovare piadine che rispettano la ricetta originale della “piadina romagnola”, ma la maggior parte di queste contengono sale.

In commercio c’è anche la pizza Rima, una base per preparare pizze e piadine, a basso indice glicemico IG 38

Le persone che soffrono di celiachia o sono intolleranti al glutine possono preparala con i preparati senza glutine o acquistare la piadina già pronta.

 

Piadina
Piadina



Ingredienti per condire la”Piadapizza”, la pizza senza lievito

Tagliare del formaggio a cubetti ad es. provolone piccante o scamorza o mozzarella.
Le persone che hanno una bassa tollerabilità al lattosio possono usare formaggi delattosati

Verdure o tonno o prosciutto ecc. a piacere.

Preparare in una tazza 3 cucchiai da minestra di sugo di pomodori pelati, 1/2  cucchiaio da minestra  di triplo concentrato di pomodoro, aggiungere 1 cucchiaio da tè di olio d’oliva, un poco di origano secco, mischiare il tutto.

Prendere una teglia e ricoprirla con della carta da forno dove verrà adagiata la piadina, precedentemente cucinata.

Sulla piadina mettere il sugo, il formaggio, qualche foglia di basilico e una spolverata di Parmigiano Reggiano.

Aggiungere a piacere verdure o/e il tonno o/e il prosciutto o/e olive o/e capperi o/ le acciughe.

Non aggiungere assolutamente sale.

La ricetta della”Piadapizza”, la pizza senza lievito, nella Nutrizione Informazionale non prevede il sale perché, acciughe, olive, capperi, formaggio e Parmigiano Reggiano apportano naturalmente sale, eventualmente si può insaporire un poco di olio al peperoncino.

Mettere nel forno a 180° per pochi minuti,  sino a completa cottura del formaggio.

La “Piadapizza” è pronta.

 



 

Letture e prodotti per l’approfondimento

 

Senza glutine 

Piaceri Mediterranei Piadina al Olio di Oliva Senza Glutine Semplice e genuina, ricca di gusto è perfetta per uno stuzzichino o per un pranzo diverso dal solito.

 

Rima 

Pizza light dietetica indicata per: diabetici (indice glicemico 38, senza zucchero, solo 1,5% di grassi), sportivi, salutisti e chi desidera perdere peso
ricca di proteine e fibre, ha i carboidrati di una mela! (solo 154 kcal per 100g)
pronta in 7 minuti

 

 

 

NB  Il testo italiano non è perfetto perché è stato adattato a Google Traduttore e Balabolka.

@DrTraverso titolare del  Copyright 2016

Disclaimer