Olio extravergine d'oliva




L’olio d’oliva extravergine non è solo un condimento

Come si produce

L’olio d’oliva viene estratto dalle olive, i frutti dell’olivo.

Il processo di produzione è incredibilmente semplice, le olive possono essere spremute per estrarre il loro olio.

L’olio extravergine di oliva  (EVO) è il tipo meno elaborato o raffinato e il processo di spremitura a freddo, deve avvenire entro le 24 ore dalla raccolta.

Viene estratto utilizzando metodi naturali e standardizzato per la purezza e alcune qualità sensoriali come il gusto e l’olfatto.

L’olio d’oliva è molto ricco di grassi monoinsaturi e contiene una modesta quantità di vitamine E e K.

Il vero EVO  è ricco di antiossidanti, alcuni dei quali hanno potenti benefici per la salute.

L’olio d’oliva sembra essere molto sicuro, anche per cucinare a temperature piuttosto elevate.

Un studio dimostra che utilizzando l’olio d’oliva per friggere e ci sono volute 24-27 ore prima che raggiungesse livelli di danno ritenuti dannosi.

L’olio d’oliva è chiaramente resistente alle condizioni di frittura, indipendentemente dalla categoria commerciale scelta.

Composizione

L’olio d’oliva è ricco di grassi monoinsaturi e contiene una modesta quantità di vitamine E e K.

Circa il 14% dell’olio è grasso saturo, mentre l’11% è polinsaturo, come gli acidi grassi omega-6 e omega-3

L’acido grasso predominante nell’olio d’oliva è un grasso monoinsaturo chiamato acido oleico, che costituisce il 73% del contenuto totale di olio.

Il vero olio extravergine di oliva è ricco di antiossidanti, alcuni dei quali hanno potenti benefici per la salute.




I benefici per la salute dell’olio d’oliva supportati dalla ricerca scientifica.

L’acido oleico, secondo studi recenti, riduce l’infiammazione e può persino avere effetti benefici sui geni legati al cancro, grazie alla Dieta Mediterranea.

Gli antiossidanti sono biologicamente attivi e possono ridurre il rischio di malattie croniche

I principali antiossidanti dell’olio includono l’oleocantale antinfiammatorio, così come l’oleuropeina, una sostanza che protegge il colesterolo LDL (cattivo) dall’ossidazioni che si trova anche nelle foglie d’olivo

Infuso di Foglie di Olivo
Utile per regolare la pressione arteriosa

Voto medio su 19 recensioni: Buono

€ 13,50

 

Infiammazione, obesità e malattie coronariche

L’olio d’oliva contiene acido oleico e oleocantale, due nutrienti in grado di combattere l’infiammazione.

Questa potrebbe essere la ragione principale dei benefici per la salute dell’olio d’oliva.

L’olio d’oliva può essere uno degli alimenti più sani per la salute del cuore.

Riduce la pressione sanguigna e l’infiammazione, protegge le particelle di LDL dall’ossidazione e può aiutare a prevenire la coagulazione del sangue indesiderata.

Diversi studi di ad ampio spettro dimostrano che le persone che consumano olio d’oliva hanno un rischio molto inferiore di ictus, il secondo più grande killer nei paesi sviluppati.

Uno studio su i grassi monoinsaturi sia di origine vegetale che animale come preventivo sul rischio di mortalità per , mortalità cardiovascolare (12%), eventi cardiovascolari (9%) e ictus (17%)

Diete con fonti miste di grassi monoinsaturi sia di origine animale che vegetale  non producono alcun effetto significativo risultato di prevenzione, solo l’olio d’oliva sembra ridurre i rischi.

Pazienti con pressione sanguigna elevata trattati con l’olio d’oliva hanno avuto una riduzione della pressione sanguigna e di conseguenza la riduzione dei farmaci del 48% per l’iperensione, a differenza di pazienti trattati con la dieta con olio di girasole.

Il consumo di olio d’oliva potrebbe contribuire a spiegare il basso tasso di mortalità cardiovascolare riscontrato nei paesi mediterranei dell’Europa meridionale, rispetto ad altri paesi occidentali, nonostante un’elevata prevalenza di fattori di rischio di malattia coronarica.


Olio d’oliva e morbo di Alzheimer

Uno studio sull’uomo ha dimostrato che una Dieta Mediterranea arricchita con olio d’oliva 1 litro alla settimana o 30 g al giorno di noci miste ha migliorato la funzione cerebrale e ridotto il rischio di deterioramento cognitivo.

Un intervento a lungo termine a dunque portato i partecipanti che hanno seguito la Dieta Mediterranea ricca di EVO un minor deterioramento cognitivo lieve (MCI)  rispetto ai pazienti che hanno seguito la dieta di controllo.

Il rimedio della nonna

Sulla base di questi studi scientifici oggi possiamo dire che il vecchio rimedio della nonna per abbassare la pressione, ridurre il colesterolo e diminuire di peso può essere preso in valida considerazione.

Mettere in 1/2 litro d’olio d’oliva extravergine 1 fesa d’aglio schiacciata per ogni 10 kg di peso corporeo, lasciare a macero per 15 giorni poi bere 1 cucchiaio a digiuno e prima di coricarsi.

La fesa d’aglio schiacciata deve essere subito inserita nell’olio perché l’allicina è un prodotto instabile.

L’allicina, può impedire la produzione di angiotensina II, responsabile dell’aumento della pressione sanguigna.

E’ consigliato anche di assumere sempre prima di pranzo e cena una tazza d’insalata a foglia larga es. lattuga, cicoria, ecc. condita con olio EVO.

Per millenni l’olio di oliva ha rappresentato un bene prezioso per i popoli del Mediterraneo non solo come alimento di primaria importanza ma come medicina, conservante, cosmetico e presenza indispensabile in ogni rituale.

Oggi numerosi scienziati ed esperti celebrano le straordinarie proprietà di quella sostanza pregiata e rigenerante che definiamo, con un’espressione carica di significati, “olio extravergine”: un prodotto la cui provenienza italiana è in tutto il mondo sinonimo del massimo standard qualitativo.

 

  • Il Natura Sana BIO nasce da oliva perfettamente sane e protette, nel rispetto dei metodi dell’Agricoltura Biologica, come garantito dal Certificato di conformità prodotto biologico.
  • Sapore pieno e fruttato e profumo fragante.
  • L’Olio extra vergine BIOLOGICO Coppini è un condimento sano e sicuro.
  • Ideale su ogni tipo di piatto.
  • Particolarmente indicato per le diete di anziani e bambini.

 

  • Da oliva Taggiasca monocultivar, raccolta e spremuta in loco
  • Imbottigliato e protetto dall’ossidazione per preservarne il sapore naturale
  • Particolarmente adatto a piatti a base di pesce o verdura, ma anche dessert
  • Leggero, con un aroma delicato e note dolci di mandorla e frutta secca

 

@DrTraverso  titolare del  Copyright 2020

Disclaimer

 

 

Fonte

PubMed 

NCBI 

PubMed 

WHO 

NCBI

Sciencedirect

PubMed 

Healthline

 

READ  Fagiolini cotti con enzimi vivi

Plugin Kapsule Corp

error: Content is protected !!