Nutrizione

Gruppo Sanguigno B



Gruppo Sanguigno B

Gruppo Sanguigno B, è secondo Peter D’Adamo, “Nomade”

l Gruppo Sanguigno B si presenta sulla scena della vita terrestre circa 10.000 – 15.000 anni fa tra India e Pakistan nelle catene montagnose dell’Himalaya e anche negli Urali.

La sua caratteristica è di essere un pastore nomade.

Le persone appartenenti al Gruppo Sanguigno B il “ Nomade”, secondo Peter d’Adamo, sono equilibrate, hanno un sistema immunitario robusto, l’apparato digerente è energico.

Il” Nomade” come tale si adatta ai cambiamenti climatici, è un creativo e deve avere un equilibrio tra attività fisica e mentale.

Forse ,proprio a causa della pastorizia e di conseguenza alla dieta, avvenne la trasformazione a livello di zucchero legato al globulo rosso.

Latte

Infatti il Gruppo Sanguigno B, a differenza dei Gruppo Sanguigno 0 ed del Gruppo Sanguigno A ha come zucchero oltre al fucosio il D- galattosamina che è contenuta nel latte.

Il latte e i prodotti caseari gli attivano il metabolismo in particolare il latte di capra e i suoi formaggi, il latte vaccino scremato, mozzarella, ricotta, kefir e yogurt, di contro non devono assumere formaggi come il gorgonzola e i gelati in genere tranne quelli a base di yogurt.

Le carni quali il coniglio, agnello, pesci come salmone, cernia, nasello sono consigliati.

Tra le verdure carote, cavolfiore, melanzane, cavolo, peperoni di tutti i tipi.

La frutta ananas, mirtilli, prugne, papaia e uva

Gruppo Sanguigno B
Gruppo Sanguigno B



Deve fa uso di olio d’oliva extra vergine come condimento.

La dieta delle persone appartenenti al Gruppo Sanguigno B è una dieta molto varia grazie alla disponibilità di numerosi alimenti.

Alimenti vietati

Il “Nomade” ha pochi alimenti vietati che influiscono sul metabolismo e l’insulina provocando crisi ipoglicemiche o inibendola.

Gli alimenti più importanti da evitare sono: il frumento, il granoturco o mais, le lenticchie, le arachidi, il grano saraceno e i semi di sesamo.

Le persone appartenenti al Gruppo Sanguigno B per perdere peso hanno la possibilità di assumere una grande varietà di cibi a basso indice glicemico quali ifrutta, verdura, legumi, pesce, carne.

I derivati del latte, pur essendo ammessi, devono essere usati con moderazione perché hanno un indice insulinico elevato.



 

 @DrTraverso titolare del  Copyright 2016

Fonte

Gruppo  Sanguigno B  18 settembre 2011

Disclaimer