Nutrizione

La dieta personalizzata grazie al test del DNA

dieta personalizzata al genoma



La dieta del DNA, unica e personale

Una alimentazione equilibrata

Il sogno di molte persone, quello di avere una dieta personalizzata.

Questa si può ottenere combinando quindi un anamnesi personale con il proprio test del DNA, questa combinazione ci porta così all’elaborazione della dieta personalizzata al genoma.

Il DNA

L’acido desossiribonucleico o acido deossiribonucleico o DNA, è la molecola depositaria dell’informazione genetica in tutte le cellule ed in alcuni virus.

Osservando con attenzione i singoli individui possiamo notare di conseguenza le differenze sui tratti somatici, sul colore degli occhi, dei capelli, l’altezza e così via.

Il DNA è pertanto il responsabile di tutte queste differenze presenti anche tra i componenti di una stessa famiglia, meno evidenziato nei gemelli.

Geni

I geni sono particolari sequenze di DNA contenute nei cromosomi e rappresentano le informazioni genetiche.

L’insieme delle informazioni genetiche di un organismo prende il nome di genoma.




Epigenetica

Il DNA ci da moltissime indicazioni genetiche come la paternità, il grado di parentela, celiachia e la predisposizione genetica.

Il test ci da quindi una indicazione di predisposizione genetica, ma a causa o grazie all’epigenetica, come è stato descritto nel caso di Enrica R.B., la persona può mutare la sua esistenza.

Enrica non era geneticamente predisposta alla malattia, ma alimentazione, stile di vita e ambiente le hanno fatto sviluppare l’osteoporosi.

Cambiando ambiente, stile di vita ed alimentazione una persona può, di conseguenza, non sviluppare malattie a cui è predisposta geneticamente.

L’alimentazione e il benessere psico-fisico

La dieta e gli alimenti quindi, possono influire sulla salute non solo fisica, ma anche a livello emozionale.

E’ stato provato scientificamente, che ci sono alimenti che influiscono sull’umore regolando i meccanismi che modificano l’azione dei neurotrasmettitori.

Test del DNA

Il test del DNA ci può fornire indicazioni utili quai la individuazione delle caratteristiche genetiche individuali che influenzano il benessere psico-fisico.

Avremo così tre risposte

  1. Il test non ha individuato varianti del DNA correlate con una compromissione genetica.
  2. Vi sono varianti del DNA correlate con una moderata compromissione della funzionalità del gene
  3. Individuate varianti del DNA correlate con una severa compromissione della funzionalità del gene.

Il test individua eventuali modificazioni nei geni che regolano le seguenti aree del metabolismo:

Gestione Appetito

Permeabilità Intestinale

Controllo Glicemico

Controllo Lipidico

Accumulo Adipe e risposta ad esercizio fisico

Metabolismo Vitamine B

Metabolismo Calcio e Vitamina D

Sensibilità al sale – Ipertensione

 

Il test del DNA, si effettua una sola volta nella vita.

 



La dieta personalizzata al genoma

Questa metodologia è innovativa e integra oltre ad un anamnesi personale (disturbi, patologie, condizioni fisiologiche) le caratteristiche genetiche individuali (analizzate mediante test del DNA)

Definisce se gli alimenti, interagiscono positivamente o negativamente con il nostro stato di salute.

Per informazioni e per sapere il costo del test del DNA e della dieta inviare un messaggio via Whats App 

 



@DrTraverso ©  titolare del  Copyright 2020

Disclaimer

Fonte

DNASalus

La storia d’Enrica 

 

Nutraceutica e NutrigenomicaNutraceutica e Nutrigenomica
La bionutrizione cellulare in funzione del proprio DNA
Giuseppe Di Fede, Giorgio TerzianiCompralo su il Giardino dei Libri