Nutrizione

Il frutto del albicocca per la depurazione

albicocca




Il frutto del albicocca

Albicocca

L’albicocca è un frutto antichissimo e sono disponibili più di 25 varietà di alberi differenti dai precoci ai tardivi.

Il frutto del albicocca è composto: acqua 80 g, carboidrati 11 g,  proteine 1.5 g , fibre 2 g con un apporto calorico di circa 48 Kcal  ogni 100 g di prodotto .

L’albicocca è ricca in carotene (beta) 1094 mcg,  ha un contenuto di potassio di circa 259 mg e contiene solo 1 mg di sodio, un rapporto che favorisce la diuresi e di conseguenza la depurazione.

Albicocca
Albicocca



L’albicocca contiene  Vit. B, C, calcio 13 mg, magnesio 10 mg, fosforo 23 mg in oltre ferro, rame, manganese e selenio.  

L’albicocca fresca ha un Indice Glicemico (medio) 45 – 55 , quella essiccata ha un in Indice Glicemico (basso) 30 .

La frutta secca biologica (albicocca, uva, etc. )  si distingue, dalla non biologica, per il tipico color marrone – bruno, questo è dovuto dal fatto che non viene trattata con anidride solforosa o diossido di zolfo o E 220.

PRAL e nutrizione informazionale 

Il PRAL, cioè il potenziale di acidosi, mette in evidenza che il frutto fresco è leggermente alcalino – 5.15, mentre il frutto essiccato biologico, è più alcalinizzante -30.5.

Queste proprietà alcalinizzanti, sono un aiuto ad una dieta acida e un aiuto per le persone che soffrono di osteoporosi.

Le persone che soffrono di osteoporosi, molto spesso, per apportare Càlcio alla loro dieta, consumano il formaggio Parmigiano Reggiano .

Questo formaggio però, è un alimento acido, ha un PRAL per 40 g = + 9.89.

Il corpo umano per compensare a questa acidità, toglie bicarbonato di Càlcio alle ossa e quindi, si ha l’effetto contrario, al posto di apportare Càlcio, questo viene sottratto dall’organismo per compensare l’acidità.

Per assumere correttamente il Ca, contenuto nel formaggio e compensare l’acidità è utile quindi consumare assieme al formaggio,  il frutto del albicocca fresca nella dose di 200 g con un  PRAL = – 10.00

oppure assumere  40 g di albicocche secche PRAL = -12.00

L’effetto acido del formaggio +9,89 viene così neutralizzato ed si otterrà l’effetto voluto, apportare correttamente il Càlcio che sarà metabolizzato dal organismo.



Vit. B17

La Medicna Tradizionale Cinese attribuisce poteri anti tumorali alle armelline, le mandorle amare che troviamo all’interno del nocciolo del albicocca. 

Le armelline hanno un principio attivo un glucoside  “amigdalina” che è capace di liberare acido cianidrico (tossico).

L’amigdalina si trova in tutti i semi della frutta, ad esclusione degli agrumi.

Il biochimico Ernst T. Krebs, Jr. diede una spiegazione scientifica,  nel trattamento del tumore.  e al impiego del “laetrile” o Vit. B17,  il costituente del glucoside amigdalina

Albicocche secche biologiche
Albicocche secche biologiche





READ  Alimenti detossificanti ed enzimatici

Depurazione 

Per effettuare una buona depurazione primaverile possiamo seguire il metodo del digiuno per 2 – 3 giorni oppure usare un alimentazione ricca in frutta e verdura. 

La depurazione è indispensabile per ristabilire le corrette funzionalità del nostro corpo. 

L’organismo ogni giorno, specialmente nei mesi invernali, assume inquinati atmosferici oltre a farmaci ed alimenti ricchi in conservati, coloranti, ecc.

Il fisico è continuamente sotto stress e questo crea nel corpo  “infiammazione”, la prima manifestazione del malessere, un metodo che il corpo adotta per auto – difendersi.

La depurazione, riduce l’infiammazione e quindi a sua volta diminuisce la possibilità di sviluppare tumori.

Tra i tanti metodi depurativi, in primavera, possiamo usare il frutto del albicocca.

Possiamo elaborare una dieta depurativa di 3 – 5 – 7 giorni: colazione, pranzo e cena a base di albicocche, acqua nella dose di almeno 2 litri con succo di limone e verdura fresca e cruda

colazione :  yogurt con albicocca secca

spuntino  : albicocca 

pranzo     :  germogli di soia o lenticchie o alfa alfa,  funghi,

spuntino  : albicocca  




cena          : tarassaco, verza, cipolla, avocado,  

READ  Lieviti ed intolleranze alimentari

in questo modo depureremo e alcalinizzeremo il nostro corpo. 

Albicocca, limone e verdura dovranno essere rigorosamente di origine biologica.

Inoltre, per ottenere un ottima abbronzatura e sfruttare al massimo il Carotene contenuto in questo frutto, si consiglia di assumere  olio d’oliva extra vergine o Omega 3.

@DrTraverso  titolare del  Copyright 2020

Disclaimer

Fonte

Valori nutrizionali 

alimenti contenenti elevati livelli di glicosidi cianogeni:

Vitamina B17

Laetril

www.treccani.it