Nutrizione

Intestino e dieta a basso contenuto di carboidrati

dieta a basso contenuto di carboidrati



La dieta a basso contenuto di carboidrati

Limitare i carboidrati per diminuire le problematiche intestinali è corretto?

 

La dieta a basso contenuto di carboidrati limita l’assunzione dei carboidrati, per esempio quelli che si trovano negli alimenti zuccherati, nella pasta e nel pane.

Esistono molti tipi di diete a basso contenuto di carboidrati e tutte portano ad un miglioramento dello stato di salute.

Questo tipo di alimentazione è utile quindi per dimagrire, controllare la glicemia e può dare dei benefici anche nei trattamenti per la malattia infiammatoria intestinale.

Appartengono alla malattia infiammatoria intestinale (IBD) anche la colite ulcerosa e il morbo di Crohn.

La malattia infiammatoria cronica intestinale è aumentata in tutto il mondo e la sintomatologia è molto spesso dolorosa.

 

Elaine Gottschall SCD

Le alimentazioni ad eliminazione, come La dieta dei carboidrati specifici  (Specific Carbohydrate Diet SCD)  a basso contenuto di carboidrati (SCD), si è dimostrata di fatto potenzialmente utile nei disturbi dell’infiammazione intestinale.

Questa dieta è stata formulata dalla biochimica Elaine Gottschall, MSc, ed è descritta nel suo libro Breaking the Vicious Cycle: Intestinal Health Through Diet.

Quest’alimentazione rimuove i carboidrati che sono difficili da digerire, evita che i batteri intestinali aumentino e quindi non producano dei sotto-prodotti che possono aumentare l’infiammazione.

 




Alimenti vietati

Zuccheri: lattosio, saccarosio, sciroppo di mais ad alto fruttosio, fruttosio, melassa, maltosio, iso-maltosio, frutto-oligosaccaridi e qualsiasi zucchero trasformato

Tutte le verdure in scatola o conservate (commerciali con additivi e zuccheri)

Tutti i cereali: qualsiasi cosa fatta di mais, frumento, germe di grano, orzo, avena, segale, riso, grano saraceno, soia, farro e amaranto

Legumi: ceci, germogli di soia, soia, fagioli mung, fave e ceci

Ortaggi amidacei: patate, patate dolci, pastinache, prodotti di alghe, agar e carragenine

Carni: in scatola e lavorate con additivi e zuccheri

Prodotti lattiero-caseari: latte, prodotti lattiero-caseari, gelati, siero di latte in polvere, yogurt commerciale, panna acida, latticello, panna acida e i seguenti formaggi: ricotta, mozzarella, ricotta, crema di formaggio, feta, formaggi lavorati e formaggi spalmabili

Olio di canola, margarina, lievito in polvere e aceto balsamico

Maionese,  ketchup (commerciali con additivo e zuccheri)

Caramelle, carrube e cioccolato con cacao inferiore al 80 %

Additivi

 

Alimenti ammessi

Verdure (eccetto in scatola se contengono zuccheri o additivi)

Legumi (eccetto quelli indicati sopra)

Carni non trasformate, pollame, pesce e uova

Formaggi naturali (ad eccezione di quelli elencati di seguito)

Yogurt o kefir fatto in casa fermentato almeno 24 ore

Frutta e succhi senza additivi

Noci, arachidi nel guscio, burro di arachidi naturale

Oli: oliva, cocco, soia e mais

Tè e caffè

Gelatina insapore

Aceto e senape in grani se in crema senza zuccheri ed additivi

Saccarina, Stevia

 

Dieta ad esclusione

I dati disponibili sono limitati quindi non si riesce a capire se effettivamente questa dieta funzioni in modo corretto.

Le persone che soffrono d’intestino irritabile trovano comunque un giovamento.

La SCD è una dieta ad esclusione e come tutte le nutrizioni, quando si eliminano gruppi di alimenti interi come cereali e latticini, si riduce la qualità nutrizionale e di conseguenza può portare a carenze nutrizionali.




 

Letture e prodotti per approfondire l’argomento

Intestino sano

La dieta dei carboidrati specifici, presentata in maniera chiara e dettagliata in questa straordinaria opera sta aiutando tanti pazienti affetti da problemi gastrointestinali a guarire dai loro disturbi: dalla malattia di Crohn alla colite ulcerosa, dalla diverticolite alla diarrea cronica.

 

500 Ricette Low Carb

500 Ricette Low Carb
Ricette deliziose per tutte le diete a basso contenuto di carboidrati

Voto medio su 2 recensioni: Sufficiente

€ 16,95

Partendo da ingredienti che potrete trovare in qualsiasi buon supermercato, questo libro vi offre innanzitutto la possibilità di provare nuove versioni di alcuni classici compagni di tavola, come il ketchup.

Ma anche di assaggiare squisiti dessert, come il cheesecake al cioccolato o i biscotti alle mandorle.

Low Carb

Low CarbLow Carb
La dieta a basso tenore di carboidrati. Dimagrire mangiando a sazietà. 106 ricette gustose e appaganti
Nicolai Worm – Doris MuliarCompralo su il Giardino dei Libri

Le informazioni fondamentali per una corretta alimentazione sono corredate da 106 ricette semplici e gustose.

Le indicazioni dietetiche per la prima settimana intensiva aiutano a smaltire rapidamente i chili di troppo.

Infine è incluso un programma di attività fisica, da integrare nella vita quotidiana e nel tempo libero.

 

@DrTraverso   titolare del  Copyright 2018

Disclaimer

 

Fonte

The Lancet 

The Specific Carbohydrate Diet for Inflammatory Bowel Disease: A Case Series

 

Fonte Recensioni e descrizioni

Amazon – Giardino dei Libri – Macrolibrarsi