Nutrizione

La clorofilla indicazioni e controindicazioni



Clorofilla, benefici e controindicazioni 

La clorofilla è presente nella maggior parte delle verdure verdi e alcune persone l’assumono come integratore alimentare.

I potenziali benefici della clorofilla comprendono il miglioramento della salute, l’aumento di energia e la lotta alle malattie.

Svolge un ruolo importante nel rendere le piante verdi e sane.

E’ ricca in vitamine, antiossidanti e proprietà terapeutiche che possono giovare al benessere. 




Vantaggi per la pelle

La clorofilla topica può funzionare come rimedio anti-invecchiamento. 

Uno studio fatto sulla pelle di quattro donne, durato per 12 giorni, ha scoperto che l’applicazione sulla pelle di un gel, contenente clorofillina, riduceva i segni di foto-invecchiamento, derivante dall’esposizione al sole. 

La clorofillina può anche essere efficace per l’acne da lieve a moderata. 

Persone con acne e grandi pori hanno visto un miglioramento della pelle usando il gel di clorofillina topica per 3 settimane.

Clorofilla, sangue e diminuzione di peso

La clorofilla è chimicamente simile all’emoglobina, una proteina essenziale nei globuli rossi poiché trasporta ossigeno nel organismo umano. 

Alcuni ricercatori suggeriscono che il succo di erba di grano, una miscela germogliata 10-15 giorni  composta da grano (o frumento), o/e orzo o/e  farro, o/e kamut, può essere utile nel trattamento di disturbi da carenza di emoglobina, come anemia e talassemia.

Persone che assumevano quotidianamente un integratore a base di membrana di piante verdi, inclusa la clorofilla, hanno dimostrato una perdita di peso maggiore rispetto ad un gruppo che non assumeva il supplemento.

I ricercatori hanno anche scoperto inoltre che il supplemento aveva ridotto i livelli di colesterolo. 

Polvere di erba di grano

Controindicazioni 

Non è nota la tossicità della clorofilla naturale e della clorofillina, ma si possono verificare degli effetti collaterali:

  • problemi digestivi
  • diarrea
  • feci verdi , gialle o nere, che possono essere scambiate per sanguinamento gastrointestinale
  • prurito o bruciore, se applicato localmente



Quanta clorofilla assumere in un giorno

Non esiste un dosaggio specifico per la clorofilla, secondo Oregon State University il dosaggio giornaliero è di 300 mg da suddividersi in tre volte durante la giornata, quindi può essere assunta in forma liquida o aggiungendola in forma di polvere in acqua, succi o salse. 
I succhi di piante verdi sono un ottimo apporto di clorofilla.