NutrizioneRicette in Italiano

Formaggi e latticini la preparazione casalinga

formaggi e latticini



Formaggi e latticini con e senza lattosio per la dieta enzimatica

Formaggi, latticini e yogurt a base di Kefir

Formaggi e latticini nella Dieta Enzimatica vengono usati per apportare all’organismo fermenti lattici, sali minerali, vitamine ed aminoacidi essenziali per mantenere il benessere psico fisico 

Formaggi e latticini sono consigliati una sola volta la settimana a colazione o pranzo nella Dieta Enzimatica.

Lo yogurt un alimento vivo,  può essere consumato a colazione ed apporta una carica di energia e di buon umore.

Un prodotto di ottima qualità biologico, fatto con latte intero biologico, senza zuccheri di qualsiasi tipo, per non creare problemi d’intolleranza che agisce positivamente anche sul umore delle persone .

Yogurt vivo dove si possono aggiungere fiocchi di cereali integrali o frutta di stagione o usato come base per un fare frullati o dessert. 

Queste ricette non usano prodotti delatosati perchè questi alimenti sono di dubbia origine naturale, frutto d’ingegneria alimentare, agiscono sul sintomo e bloccano per sempre l’enzima lattasi.

Il prodotto delattosato è paragonabile ad un alimento OGM, di cui non abbiamo ancora prove certe della sua innocuità e potrebbe creare, nelle generazioni future, una mutazione adattiva di individui completamente intolleranti al latte obbligati ad acquistare esclusivamente prodotti senza lattosio. 

La preparazione di formaggi o latticini è sempre consigliata per poter ottenere un prodotto naturale fatto con materie prime biologiche di alta qualità.

Preparazione dei prodotti a base di Kefir.

L’uso dei prodotti derivati dai granuli Kefirian, formaggio, yogurt vivo e latte di Kefir, sono differenti dai prodotti delattosati.

I prodotti a base di granuli di Kefir, non solo inducono l’organismo alla mutazione adattiva al latte, aumentano le difese immunitarie e sono un ottimo integratore alimentare durante l’assunzione di antibiotici.

 

Le fasi di preparazione

 




Latte, yogurt e formaggio spalmabile

Ingredienti

Latte di prima qualità (vaccino, capra, pecora), possibilmente biologico crudo.

Granuli di Kefir.

Mettere nel latte e i granuli avvolti in una tela, per poter togliere con maggior facilità.

Mettere il contenitore coperto, ma non chiuso, in un luogo con una temperatura tra i 20° e 28° gradi.

Il latte di kefir è pronto dopo 24 ore.

Lo yogurt è pronto dopo circa 48 ore.

La prima fase del formaggio è di 3 giorni a temperatura di 26°- 28°

Dopo tre giorni il latte, si separa in siero e crema consistente.

Filtrare con una garza il siero dal crema e mettere la crema in un contenitore forato in frigorifero.

La temperatura del ambiente, influisce sul tempo di preparazione, può variare dai 2 ai 5 giorni.

Dopo 48 ore la crema avrà perso tutto il siero rimanente, il formaggio sarà pronto per essere consumato.

1 litro di latte produce circa 300 g di formaggio fresco di sapore acidulo. 

Questa crema spalmabile può essere aromatizzata con peperoncino, pepe, origano, basilico, erba cipollina ed aromi a piacere, evitare di aggiungere sale per non bloccare l’attività enzimatica.

I prodotti a base di kefir sono naturali ed adatti a tutte le persone.

Gli animali bevono il siero. (cani, gatti, cavallo, etc.) 



 

Letture e prodotti per approfondire l’argomento

 

Grani di Kefir da latte – Confezione da 10g  con Manuale d’uso.

Coltura fresca, naturale al 100% non disidratati, non liofilizzati, non refrigerati, non in polvere 

Grani di Kefir d’acqua – Confezione da 10 g con Manuale d’uso

Coltura fresca, naturale al 100% non disidratati, non liofilizzati, non refrigerati, non in polvere. 

 

Kefir Kefir
Il fermento della salute
Jolanta KowalczykCompralo su il Giardino dei Libri

Questo è il primo libro edito in Italia sul kefir, un alimento millenario che sta tornando in auge nelle diete e nella naturopatia.

Un volume fondamentale per naturopati e nutrizionisti, e per chi segue una dieta o ama produrre da sé il proprio cibo.

Ottenuto dal latte fermentato, il kefir è un alimento noto sin dall’antichità nelle regioni dell’Europa Orientale (in particolare nel Caucaso), ma è ancora poco conosciuto in Occidente, soprattutto dal grande pubblico.

 

Il Manuale dei Cibi Fermentati Il Manuale dei Cibi Fermentati
Come preparare olive in salamoia, sidro, kefir, dosa, formaggio di mandorle, insalatini e tanti altri alimenti fermentati dalle elevate proprietà nutrizionali
Michela TrevisanCompralo su il Giardino dei Libri

La fermentazione dei cibi è una tecnica antica di conservazione e manipolazione degli alimenti, che oggi merita di essere riscoperta per le sue qualità salutari e per contrastare l’omologazione del gusto prodotta dell’industria alimentare. Questo ricettario insegna ad autoprodurre, con grande soddisfazione e pochissima spesa, molti cibi fermentati che renderanno più appetitose le nostre pietanze.

 

@DrTraverso   titolare del  Copyright 2018

Disclaimer

Fonte

7 Miliardi di diete

La Dieta Enzimatica

 

 

Fonte Recensioni

Clienti Amazon e Giardino dei Libri